Francia Islam News Società

Francia: aumento fenomeno islamofobia dopo attentati Parigi

islamofobia francia

(Agenzie). In seguito degli attentati che hanno colpito Parigi lo scorso 13 novembre, in Francia sono stati registrati ben 34 casi di minacce e azioni contro i musulmani, secondo quanto riferito da Abdallah Zekri, presidente dell’Osservatorio nazionale contro l’islamofobia, parte del Consiglio Francese del Culto Musulmano (CFCM).

Secondo la stessa fonte, tra le aggressioni sono stati segnalati casi di violenze fisiche, lettere minatorie, insulti e danneggiamento di moschee, atti “di una gravità talvolta estrema”, come li ha definiti Anouar Kbibech, presidente del CFCM.

Da parte sua, il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha espresso la sua “assoluta determinazione a lottare contro tutti gli atti anti-musulmani”, affermando che la difesa dei valori nazionali della Francia passa anche per la lotta contro qualsiasi forma di odio.

 

Dopo l’attacco alla redazione della rivista Charli Hebdo lo scorso gennaio, in un solo mese in Francia erano stati registrati più di 140 atti di natura islamofoba.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet