News Politica Tunisia

Festival di Locarno: artisti tunisini annullano partecipazione

(Nawaat). Registi e professionisti del cinema tunisino hanno annullato la loro partecipazione al Festival di Locarno per protesta contro la partnership realizzata tra la direzione del Festival e l’Israeli Film Fund, al quale è stato affidato il compito di coordinare l’iniziativa “Carte Blanche” dedicata ai film in fase di produzione.

La campagna BDS (Boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele) tunisina ha accolto con piacere la notizia della non partecipazione di Mohammed Ben Attia, Imen Dellil, Raja Amari, Nejib Belkadhi, Nadia Rais, Dorra Bouchoucha, Lina Chaabane e Badi Chouka al Festival del cinema svizzero.

I coordinatori della campagna avevano inviato una lettera agli organizzatori del Festival per chiedere l’interruzione del partnenariato, creando un dibattito con gli artisti chiamati a prender parte all’evento.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet