News Politica

Egitto: USA, alleati europei e del Golfo erano vicini a piano di pace

EGYPT-PROTESTS/Daily Star Lb (18/08/2013). Gli Stati Uniti e gli alleati europei e del Golfo erano vicini, due settimane fa, a un piano di pace tra i sostenitori di Morsi e l’esercito egiziano: lo rivela il Washington Post. Il piano invitava i sostenitori di Morsi ad abbandonare i sit-in in cambio della promessa che le autorità non avrebbero usato violenze. A riferirlo al quotidiano statunitense è Bernardino Leon, inviato dell’Unione Europea in Egitto.

Il piano di pace avrebbe dovuto condurre a colloqui tra il governo ad interim e la Fratellanza Musulmana, ma pare che l’ex-vice presidente Mohammed ElBaradei non sia riuscito a convincere il generale Abdel Fattah al-Sisi ad accettare. La proposta del piano sarebbe giunta dopo settimane di visite al Cairo e pressioni da parte di diplomatici tra cui lo stesso Leon, il vice segretario di Stato americano William Burns e i ministri degli Esteri del Qatar e degli Emirati. “Era un piano piuttosto semplice,” ha detto Leon al quotidiano, “che noi quattro sostenevamo”.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz