News Politica

Egitto: un sabato di proteste

Elaph (04/02/2012). Nei pressi del ministero degli Interni al Cairo proseguono gli scontri tra polizia e manifestanti. Per il terzo giorno di seguito, si parla di pietre lanciate da chi protesta alla polizia in tenuta antisommossa, da un lato, e di una polizia che utilizza gas lacrimogeni sparandoli contro la folla, dall’altro. Il bilancio degli scontri è di nove persone uccise tra Il Cairo e Suez, secondo quanto riportato da fonti mediche. Alcune di loro sarebbero rimaste uccise per il soffocamento dovuto ai gas lacrimogeni.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet