Egitto Media News

Egitto: un ministro fa delle avances in diretta

Elle (03/10/12). L’Egitto e i suoi paradossi. Dopo la caduta di Hosni Mubarak e la salita al potere di Mohamed Morsi e dei Fratelli Musulmani, l’Egitto sta vivendo una islamizzazione crescente. Nel settembre scorso, ad esempio, e per la prima volta sulla televisione di Stato, una giornalista aveva presentato il telegiornale con il velo, qualcosa che fino a quel momento era stata vietata.

Questo weekend, il ministro dell’Informazione egiziano, Salah Abdel Maksoud, deve aver dimenticato per un istante i valori del governo, provandoci, in diretta, con una presentatrice della Dubai TV. Le immagini che hanno fatto il giro del web, hanno scatenato un putiferio in seno al governo.

Secondo il Corriere della Sera, il ministro avrebbe chiesto alla giornalista di evitare “domande calde come lei”. La giornalista, imbarazzata, avrebbe risposto: “le mie domande possono essere calde, ma non io”.

Dopo l’annuncio della revoca del divieto di indossare il velo in televisione, il ministro aveva dichiarato “perché si dovrebbe condannare il velo quando in Egitto il 70% delle donne lo porta?”. Questo weekend probabilmente lo ha dimenticato…

 


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz