Egitto News

Egitto: potere legislativo in mano alla “Shura”

Al-Masry al-Youm (29/11/2012). I membri dell’Assemblea costituente, nel corso della loro riunione che si è protratta fino alle prime ore di giovedì mattina sotto la guida dell’ingegnere Abu al-Ala Madi, hanno stipulato un accordo per il trasferimento delle competenze legislative al Consiglio della Shura dopo la pubblicazione della costituzione e fino all’elezione del nuovo parlamento. Per quanto riguarda la sostanza del trasferimento, i membri hanno approvato il testo proposto dal dottor Muhammad Mahsub, ministro delle questioni parlamentari: “il potere legislativo viene trasferito completamente nelle mani del Consiglio della Shura fino a quando non verrà convocato il nuovo parlamento e non sarà eletto il nuovo Consiglio della Shura, nei sei mesi successivi alla convocazione del parlamento.”

I membri si sono rifiutati di lasciare il potere legislativo nelle mani del Presidente della Repubblica dopo la pubblicazione della costituzione, così come non hanno voluto trasferire questo potere all’Assemblea costituente. Il dottor Farid Ismail, membro dell’Assemblea, ha detto di essere d’accordo: “con il trasferimento delle competenze legislative al Consiglio della Shura fino all’elezione del nuovo parlamento perché si tratta di un periodo compreso tra i due e i tra mesi.”


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.