Egitto News Politica

Egitto: posizione delicata tra Israele e Gaza

Daily News Egypt  (16/11/2012). L’Egitto è conteso tra la simpatia per la causa palestinese e la necessità di conservare buoni rapporti con Washington. Il Paese, governato da un islamista ideologicamente più vicino al movimento di Hamas, ha richiamato il proprio ambasciatore da Israele e conferito con il presidente degli Stati Uniti Barak Obama e con il segretario generale dell’ONU Ban Ki-moon con l’intento di mettere un freno ai raid israeliani sui territori palestinesi.

Il Cairo si trova in una posizione delicata.

“Israele deve capire che noi non accettiamo queste aggressioni che possono solo portare all’instabilità della regione” ha dichiarato il presidente egiziano Morsi giovedì, quando gli aerei israeliani hanno colpito Gaza e i militanti hanno risposto con lanciando razzi.

Morsi ha esortato la Lega Araba con sede al Cairo a convocare un incontro urgente dei ministri degli esteri arabi, previsto per sabato.

Il portavoce di Morsi, Yasser Ali ha comunicato alla televisione di stato che il Primo Ministro Hisham Qandil, accompagnato dal Ministro della Salute Mohammed Mustafa Hamed, sarà in viaggio a Gaza venerdì “per esprimere supporto al popolo palestinese e vedere ciò di cui hanno bisogno”.

Secondo Mustafa Kamel al-Sayyed, professore di Scienze Politiche all’Università del Cairo, il richiamo dell’ambasciatore egiziano non indica solo che la politica del Cairo verso Israele è cambiata. “Ciò che è cambiata è la rapidità della riposta. Prima ci voleva del tempo e arrivava solo dopo che venivano esercitate delle pressioni” afferma accostando la veloce reazione del Cairo agli stretti legami tra la fratellanza e Hamas.

Il presidente Morsi, eletto in giugno, ha promesso un comportamento più duro nei confronti di Israele, che non avrebbe comunque compromesso gli accordi di pace tra i due paesi.

Nei suoi discorsi, comunque, non menziona mai Israele per nome.

 

Emanuela Barbieri


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz