Egitto News Società

Egitto: picco di arresti alla vigilia dello sciopero generale

(Agenzie). Le forze di sicurezza egiziane hanno arrestato decine di attivisti nel corso della settimana in vista dello sciopero generale indetto per domani, giovedì 11 giugno, dal Movimento 6 Aprile. Il gruppo pro-democratico ha dichiarato che sono state arrestate molte persone che volevano aderire allo sciopero, una mossa che gli attivisti descrivono come repressione implacabile del dissenso.

Il membri del Movimento, che nel 2011 hanno contribuito alla nascita dei motti di protesta contro l’allora presidente Hosni Mubarak, hanno chiesto agli egiziani di restare nelle loro case in segno di protesta contro le misere condizioni economiche e la repressione della libertà di parola nel Paese.

Mohamed Nabil, membro dell’ufficio politico del Movimento, ha detto: “Non li stiamo incitando alla protesta, chiediamo alle persone di restare a casa. Eppure ci sopprimono ancora. Questo mostra quanto debole e spaventato è il regime”.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet