Egitto News

Egitto: paese leader per le proteste

morsiAl Quds al araby (24/06/2013). Di fronte alle manifestazioni previste durante questa settimana in occasione del primo anno di governo di Mohammed Morsi, il giornale “The Times” ha etichettato l’Egitto come paese in cui si svolgono più proteste al mondo.

Il giornale conservatore ha scritto nel suo numero di lunedì che:  “l’Egitto è diventato il principale paese delle proteste a livello mondiale. Più di 15milioni di cittadini hanno chiesto, tramite una raccolta firme, le dimissioni di Morsi”. Il giornale ha ricordato che la percentuale di sostenitori di Morsi, che l’autunno scorso era di 70%, ora è regredita ad un misero 28%. “E’ semplice capirne il motivo: l’economia è regredita, lo sviluppo politico è peggiorato,  il governo islamico è isolato e si sta orientando verso destra, la criminalità sta aumentando e i diritti umani non sono rispettati”.

Il giornale pensa che se i manifestanti riusciranno a raggiungere il loro obiettivo questa settimana, probabilmente questa vittoria segnerà la fine del governo Morsi”.


Chiara Cartia

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz