News

Egitto: morti e feriti nelle proteste di fronte al Ministero degli Interni

Dar al-Hayat (3/05/2012). A quasi tre settimane dalla elezioni presidenziali, le proteste inscenate di fronte al Ministero si sono trasformate in massacro a causa dell’attacco sferrato contro i manifestanti da parte di alcuni uomini armati e non identificati e che ha innescato una serie di scontri durati tutta la notte. Gli aggressori hanno usato armi da fuoco, molotov, gas lacrimogeni e pietre, causando la morte di 20 persone e decine di feriti, secondo le stime del Ministero della Salute. Le forze militari, dispiegate a decine a protezione del Ministero, non sono intervenute per placare i disordini.

Traduzione di Roberta Papaleo

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet