Egitto News Politica

Egitto: modifiche costituzionali per facilitare costruzione chiese

APTOPIX Mideast Egypt Town in PerilAhram Online(28/10/2013). Il “comitato dei 50”, incaricato di modificare la costituzione del 2012, ha votato a favore della cancellazione delle attuali e complicatissime procedure necessarie per la costruzione di nuove chiese in Egitto. Attualmente è  infatti necessario un permesso presidenziale speciale che autorizzi la costruzione di una chiesa, mentre non esiste una legge che regolamenti o che metta limiti alla costruzione di moschee. Secondo Amnesty International, sono 43 le chiese distrutte o gravemente danneggiate  dopo la caduta di Mohammad Morsi e oltre 200 le proprietà private di cristiani copti finite sotto attacco.

 

 

 

Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet