News Politica

Egitto: ministro degli esteri mette in guardia Israele dal continuare l’insediamento illegale

Al Quds Al Arabi (03/05/2012). Il ministro degli esteri egiziano ha denunciato Israele per l’approvazione della costruzione di 1.100 unità abitative a sud di Gerusalemme Est, descrivendo la decisione come “un’ulteriore prova della mancanza di serietà di Israele di giungere ad una soluzione del conflitto palestinese basato sulla creazione di uno stato palestinese autonomo ed indipendente”.

Il ministro ha detto che il suo paese guarda a questi sviluppi con preoccupazione, e ritiene che la parte israeliana “sfida la volontà della comunità internazionale che ha definito illegali gli insediamenti” e ciò “creerà delle complicazioni nel raggiungimento della soluzione dei due stati”.

Egli si è rivolto alla comunità internazionale affinché intervenga a favore di una risoluzione pacifica della questione palestinese, mettendo in guardia da possibili risvolti allarmanti qualora Israele dovesse continuare gli insediamenti e le pratiche repressive del suo esercito.


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz