Egitto News

Egitto: la polizia egiziana usa la forza a Midan Tahrir

Al-Quds al-Arabi (24/11/12). La polizia egiziana questa mattina, avrebbe utilizzato gas lacrimogeni, nel tentativo di interrompere il sit-in di decine di manifestanti che si sono opposti alle decisioni del presidente egiziano Mohammed Morsi, a Midan Tahrir, nel centro del Cairo.

Gli scontri sono iniziati nella strada Mohammed Mahmud, vicino a Midan Tahrir, questa mattina, per il sesto giorno di fila. I  gas lacrimogeni, lanciati nel cuore della piazza, hanno fatto ritirare decine di manifestanti.

Mohammed al-Gamal che appartiene al movimento di opposizione 6 Aprile, ha affermato che “presto divamperà una seconda rivoluzione perché non possiamo accettare di sostituire un dittatore con un altro dittatore”. Secondo l’ingegnere Karim al-Zaim (27 anni) invece, “una nuova rivoluzione non avrà successo, perché la gente non la supporterà. Gli egiziani hanno perso la speranza di cambiamento perché la situazione negli ultimi due anni è peggiorata”.


Alessandra Cimarosti

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz