News

Egitto: i sostenitori di Shafiq piangono e criticano l’esercito e il generale per le congratulazioni a Morsi

Ahram (25/06/2012). L’Egitto è stato consegnato nelle mani dei Fratelli Musulmani e i sostenitori di Ahmed Shafiq hanno accolto la notizia della sua sconfitta piangendo, intonando slogan violenti e accusando i militari di aver venduto il paese. Ci sono stati casi di svenimenti, soprattutto tra le donne, molti se ne sono andati nel silenzio dei restanti e la maggior parte si è coperta il viso con le mani rifiutandosi di parlare con i media.

La campagna del generale Shafiq era radunata in un albergo sulla quinta strada da tre ore per attendere l’annuncio dei risultati e aspettandosi la vittoria del suo candidato. Le aspettative si sono scontrate con la conferenza stampa che ha annunciato la vittoria di Morsi, portando i sostenitori di Shafiq ad uno stato di isteria. Hanno lasciato l’albergo dopo l’inno nazionale e sono scoppiati in lacrime.

Contemporaneamente, si sono formate le marce dei sostenitori del presidente eletto Mohamed Morsi che si sono dirette verso la sede della campagna di Shafiq a Dokki, minacciando di bruciarla.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz