Egitto News Politica

Egitto: i salafiti vogliono “più” Sharia

gruppi salafitiAhram Online (30/11/2012). Per i salafiti il decreto costituzionale del governo Morsi ha una carenza: la legge islamica non è considerata, come dovrebbe, “risorsa primaria” della legislazione.

A una conferenza stampa tenutasi giovedì (foto), i salafiti hanno dichiarato che le recenti proteste di piazza Tahrir contro la dichiarazione costituzionale del Presidente egiziano Morsi sono “contro-rivoluzionarie”. E che il loro supporto per il governo è limitato dalla loro non totale approvazione per la proposta costituzionale.

“L’articolo dice solo i “principi” della Sharia islamica e non “la Sharia è la base della legislazione” è inaccettabile” dichiara Said Farag, membro salafita della Coalizione Islamica per il Supporto dei Diritti.

 

Emanuela Barbieri


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz