Egitto News Politica

Egitto: i salafiti vogliono “più” Sharia

gruppi salafitiAhram Online (30/11/2012). Per i salafiti il decreto costituzionale del governo Morsi ha una carenza: la legge islamica non è considerata, come dovrebbe, “risorsa primaria” della legislazione.

A una conferenza stampa tenutasi giovedì (foto), i salafiti hanno dichiarato che le recenti proteste di piazza Tahrir contro la dichiarazione costituzionale del Presidente egiziano Morsi sono “contro-rivoluzionarie”. E che il loro supporto per il governo è limitato dalla loro non totale approvazione per la proposta costituzionale.

“L’articolo dice solo i “principi” della Sharia islamica e non “la Sharia è la base della legislazione” è inaccettabile” dichiara Said Farag, membro salafita della Coalizione Islamica per il Supporto dei Diritti.

 

Emanuela Barbieri

Emanuela Barbieri

Emanuela Barbieri è specializzata in Comunicazione Digitale e Internazionale, SEO Specialist e Consulente di Marketing digitale.
Grazie alla lingua araba ha realizzato progetti ponte tra l'Italia e l'area MENA - Nord Africa e Medio Oriente -, affiancando alla laurea in Lingue e Comunicazione Internazionale una formazione in ambito digitale: siti web, SEO, digital advertising, web marketing.

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet