News

Egitto: i giovani della rivoluzione chiedono a Morsi di eseguire il giuramento in piazza Tahrir

Al-Masry al-Youm (28/06/2012). L’Unione dei giovani della rivoluzione ha chiesto al presidente eletto, il dottor Mohamed Morsi, di non obbedire alla richiesta del Consiglio militare di prestare giuramento davanti alla Corte costituzionale. L’Unione ha invitato i ragazzi egiziani a scendere e radunarsi in piazza Tahrir, nelle piazze della rivoluzione e nelle altre piazze principali dei diversi governatorati, mettendo degli schermi, affinché il presidente possa giurare da piazza Tahrir davanti al popolo e in presenza di tutti i membri del parlamento, sabato. “Piazza Tahrir è stato il cuore della rivoluzione, la piazza che ha portato il presidente Mohamed Morsi al palazzo presidenziale”, ha aggiunto l’Unione.

Tamer al-Qadi, portavoce dell’Unione dei giovani della rivoluzione, ha detto: “prestare giuramento davanti alla Corte costituzionale significherà un riconoscimento implicito da parte di Morsi della Dichiarazione costituzionale e delle restrizioni imposte dal Consiglio militare ai poteri del presidente. Sarebbe un fallimento delle speranze dei rivoluzionari. Inoltre, Morsi non terrebbe fede alla promessa fatta in presenza di alcuni giovani della rivoluzione di non giurare davanti alla Corte costituzionale”.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz