News

Egitto: graffiti per i diritti delle donne

News 19 feb Egitto

Egypt Independent (18/02/2013). Mentre continua la sovversione delle donne in Egitto, gli attivisti locali per i diritti umani si sono fatto più creativi nella loro lotta per l’eguaglianza, la rappresentanza ed i diritti del sesso femminile.

Attraverso collettivi artistici locali, come Noon El Eswa, le Mona Lisa Brigades e vari sforzi indipendenti, una nuova ondata di campagne di arte di strada e visiva sensibili alle differenze tra i sessi cercano di sfidare il basso status delle donne in Egitto dipingendole in una luce più positiva.

“Stanno già cancellando le attiviste donne dai nostri libri di storia”, afferma Shady Khalil, co-fondatore di Noon El Eswa. “Per aiutare a ribaltare le conseguenze dei molti attacchi ai diritti delle donne, abbiamo create delle campagne di graffiti con lo scopo di reclamare la loro debita posizione negli spazi pubblici”. Da parte sua, la co-fondatrice Merna Thomas ha dichiarato che l’idea è quella di riunire e far collaborare giovani artiste ed attiviste per costruire delle campagne pubbliche volte a cambiare la narrativa delle donne in Egitto.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz