Egitto Media News Società

Egitto: giornalista incarcerato per la pubblicazione di “notizie false”

(Agenzie). Un tribunale del Cairo ha ordinato il rilascio di un capo redattore su cauzione di 10.000 sterline egiziane (1.311 dollari), un giorno dopo il suo arresto per “pubblicazione di notizie false”.

Si tratta del capo redattore del quotidiano Al-Bayan Ibrahim Aref, trasferito alla stazione di polizia di Dokki a Giza.

Il mandato d’arresto è stato emesso lunedì 18 maggio, con l’accusa di “pubblicazione di notizie false che turbano la sicurezza pubblica egiziana diffondono il terrore fra i cittadini”.

La decisione di lunedì è stata criticata dal sindacato della stampa sindacato egiziano, dicendo che viola due articoli della legge sul giornalismo.

La Costituzione egiziana infatti garantisce in teoria la libertà di stampa. Essa afferma all’articolo 71 che nessuna limitazione può essere imposta alla libertà di espressione. 

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet