Egitto News Società

Egitto: far indossare al proprio asino un cappellino con il nome del generale Al Sissi

asinoEl Watan (23/09/2013). Un Egiziano è stato arrestato per aver fatto sfilare un asino con in testa un cappellino militare sul quale era scritto il nome del capo dell’esercito, il generale Abdelfattah Al Sissi, secondo l’agenzia ufficiale Mena.

Omar Abou Al Magd Ali Al Saghir, un agricoltore di 31 anni, è stato arrestato nella provincia di Qena, nel centro Egitto, e dovrà rispondere per aver insultato l’esercito. E’ stato interpellato venerdì scorso mentre stava facendo passeggiare l’asino lungo la principale arteria del suo villaggio e il Procuratore generale è stato informato della bravata. Il generale Al Sissi, Ministro della Difesa, Vice-Primo Ministro nonché Capo dell’esercito, è il nuovo “uomo forte” dell’Egitto dalla destituzione e l’arresto del Presidente  Mohamed Morsi, il 3 luglio.

Quel giorno è proprio al-Sissi, militare di 58 anni con alle spalle una lunga carriera, che è apparso in TV per annunciare la destituzione di Morsi e la sospensione della Costituzione, dopo manifestazioni che reclamavano le dimissioni del Capo di Stato eletto un anno prima. Da quel momento in poi, dei ritratti del generale sono apparsi in giro per tutti il paese, sulle vetrine dei negozi, sui cruscotti delle macchine e sui muri del paese più popoloso tra quelli arabi. Le nuove autorità stanno reprimendo violentemente i manifestanti islamisti che continuano a fare appelli per organizzare marce contro il “colpo di Stato”.


Chiara Cartia

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz