News Politica

Egitto : elezioni presidenziali: faccia a faccia tra gli islamici e i “residui”

Elaph (24/03 /2012). Con l’annuncio dell’apertura delle candidature per l’elezioni presidenziali del 10 marzo prossimo e dopo il ritiro dalla competizione dell’ex Direttore Generale dell’AIEA il Dr Mohammed El Baradei, risulta evidente che la gara avrà come protagonisti i candidati islamisti e quelli dei fedeli all’ex regime di Mubarak, coloro che gli egiziani chiamano i “residui”. I candidati degli schieramenti islamici sono: il Dr Abdel Moneim Aboul Fotouh, ex leader dei Fratelli Musulmani, il Dr Muhammad Sali al-Awa, avvocato e studioso islamico, e  Hazem Salah Abu Ismail, avvocato e leader della corrente salafita. Mentre i candidati che rappresentano l’ex elitè politica vicina al regime saranno  Amr Moussa, ex Ministro degli Esteri nonché ex Segretario Generale della Lega Araba, e Ahmed Shafik, ex primo ministro nominato all’inizio delle proteste nel Gennaio 2011.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet