Egitto News Politica

Egitto: dirigenza Fratelli Musulmani a processo dal 25 agosto

fb77d0d3fb095715360f6a70670075afDaily News Egypt (05/08/2013). La Corte d’Appello del Cairo terrà la sua prima seduta il 25 agosto per esaminare le accuse contro i vertici dei Fratelli Musulmani, accusati di incitamento alla violenza.

Le accuse fanno riferimento agli scontri avvenuti di fronte al quartier generale dell’organizzazione nella zona di Moqattam (nord-est del Cairo) che hanno causato morti e feriti tra i manifestanti.

Khairet El Shater, Rashad Bayoumi, e Mostafa Abdel Azim sono tra le personalità di spicco della “cupola” che dirige la Fratellanza ad essere già finite in prigione, mentre altri esponenti, tra i quali la guida suprema Mohammad Badie sono ancora in libertà.

Numerosi episodi di violenza si sono verificati di fronte al quartier generale dei Fratelli Musulmani (dato alle fiamme il 1 luglio scorso) durante gli ultimi mesi della presidenza Morsi.


Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz