Egitto News Politica

Egitto: Amnesty si scaglia contro arresto di giovani attivisti

(Agenzie).  Amnesty International ha accusato le autorità egiziane di incarcerare giovani attivisti per sedare i disordini, in una delle repressioni più forti nella storia del paese.

In un rapporto pubblicato Martedì chiamato “Generation Jail: giovani d’Egitto vanno dalla protesta alla prigione,” Amnesty ha esaminato i casi di 14 giovani tra i migliaia che, secondo l’organizzazione internazionale sono stati arbitrariamente imprigionati in Egitto negli ultimi due anni in relazione alle proteste.

Amnesty e altri gruppi per i diritti umani hanno criticato le politiche repressive del presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, che come capo dell’esercito ha rovesciato il presidente islamista Mohammed Morsi nel 2013 dopo le proteste di massa contro il suo governo.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet