Musica News Politica

Egitto: al-Tannoura e musiche tradizionali allietano il Ramadan

compagnia egiziana Al-Tannoura
compagnia egiziana Al-Tannoura

Shorouk (14/07/2013). La compagnia al-Tannoura (cioè “della gonna”) si esibirà al centro Al-Ghouri ogni lunedì, mercoledì e sabato sera dalle 21:30 in poi, affiancata da strumenti musicali popolari (rababa, salamiyah, mizmar, sajat, tabla…) e da una voce altrettanto popolare. Le serate fanno parte del programma che il Fondo per lo Sviluppo Culturale ha ideato per questo Ramadan. Stasera sarà la volta dell’esibizione poetico-teatrale dal titolo Burda al-Busayri del regista Khaled Galal. Presso il palazzo dell’emiro Taz si esibiranno poi i componenti del gruppo Ana Masri (Io Sono Egiziano) che fonde le lodi sufi agli inni sacri della chiesa. Gli Ana Masri sono un gruppo nuovo che è riuscito a farsi strada tra i molti gruppi di canto fioriti di recente nel vivo della cultura egiziana. Sempre a palazzo Taz la notte si tingerà delle immagini che documentano l’arte dei graffiti, in un’opera dal titolo “Caution de betaati” dell’artista Nabil Bahgat. Il lavoro mostra i graffiti creati sui muri dai rivoluzionari egiziani soprattutto in piazza Tahrir.

La bayt al-Suhaimi ospiterà poi il concerto del gruppo al-Nil (Nilo) che usa strumenti popolari, e lo spettacolo “Una notte con la rababa” sotto la direzione del regista Abdul Rahman Shafei. Il centro Al-Ghouri darà spazio a un concerto del gruppo nubiano di percussioni dal titolo “Ramadan Karim”. Lunedì, martedì e mercoledì il centro presenterà infine serate dedicate alla biografia popolare allietate dal grande cantastorie Sayyid al-Dawi.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz