Musica News Politica

Egitto: al-Tannoura e musiche tradizionali allietano il Ramadan

compagnia egiziana Al-Tannoura
compagnia egiziana Al-Tannoura

Shorouk (14/07/2013). La compagnia al-Tannoura (cioè “della gonna”) si esibirà al centro Al-Ghouri ogni lunedì, mercoledì e sabato sera dalle 21:30 in poi, affiancata da strumenti musicali popolari (rababa, salamiyah, mizmar, sajat, tabla…) e da una voce altrettanto popolare. Le serate fanno parte del programma che il Fondo per lo Sviluppo Culturale ha ideato per questo Ramadan. Stasera sarà la volta dell’esibizione poetico-teatrale dal titolo Burda al-Busayri del regista Khaled Galal. Presso il palazzo dell’emiro Taz si esibiranno poi i componenti del gruppo Ana Masri (Io Sono Egiziano) che fonde le lodi sufi agli inni sacri della chiesa. Gli Ana Masri sono un gruppo nuovo che è riuscito a farsi strada tra i molti gruppi di canto fioriti di recente nel vivo della cultura egiziana. Sempre a palazzo Taz la notte si tingerà delle immagini che documentano l’arte dei graffiti, in un’opera dal titolo “Caution de betaati” dell’artista Nabil Bahgat. Il lavoro mostra i graffiti creati sui muri dai rivoluzionari egiziani soprattutto in piazza Tahrir.

La bayt al-Suhaimi ospiterà poi il concerto del gruppo al-Nil (Nilo) che usa strumenti popolari, e lo spettacolo “Una notte con la rababa” sotto la direzione del regista Abdul Rahman Shafei. Il centro Al-Ghouri darà spazio a un concerto del gruppo nubiano di percussioni dal titolo “Ramadan Karim”. Lunedì, martedì e mercoledì il centro presenterà infine serate dedicate alla biografia popolare allietate dal grande cantastorie Sayyid al-Dawi.


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz