News Politica Società

Due nuovi casi di censura in Egitto

egitto, casi di censura

egitto, casi di censuraEgypt Independent (09/01/2013). Due nuovi casi di censura si sono registrati la settimana scorsa in Egitto. Il primo ha avuto luogo nel weekend, quando il ministro per la Gioventù Osama Yassin ha cancellato una mostra dell’artista egiziano Ahmed Biro dal titolo “Storia del Pound Egiziano” – che avrebbe dovuto essere ospitata in un locale legato al ministero. La mostra di Biro era stata pensata per raccontare la storia della banconota egiziana attraverso una serie di dipinti su legno in occasione del 114mo anniversario della diffusione della prima banconota egiziana nel 1899. La cancellazione dell’evento si ascriverebbe al fatto che il ministro Yassin ha considerato la mostra crtica nei confronti della politica adottata dal governo nei confronti del pound egiziano. Biro ha perciò spostato la propria mostra all’Associazione Omlaty di Attaba, Cairo downtown.

 

Il secondo caso di censura ha avuto luogo presso la El Sawy Culture Wheel, quando la direzione si è rifiutata di includere nella sua mostra annuale di cartoon – dal titolo Harvest 2012 – immagini che criticano il presidente Mohamed Morsi e membri dei partiti politici islamisti. L’Egyptian Creativity Front ha fatto appello a tutti gli artisti, i musicisti e gli attori affinché boicottino il centro culturale come risposta ai ripetuti casi di censura nei suoi locali. Dal canto suo, il direttore del centro El Sawy – ex parlamentare e membro dell’Assemblea Costituente Mohamed El Sawy – insieme all’organizzatore della mostra Tareq Zeyad, ha incontrato alcuni membri dell’Egyptian Creativity Front. Quest’ultimo ha rilasciato una nota domenica mattina circa le scuse da parte del centro e la decisione di prolungare la mostra per altri tre giorni in modo che il pubblico possa vedere i cartoon – compresi quelli in precedenza censurati.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet