Cucina Siria

Cucina siriana: kishkeh khadra

kishkeh 2Con la ricetta di oggi andiamo in Siria a scoprire un altro gustosissimo mezzè, diffuso anche il Libano e facilissimo da preparare:

la kishkeh khadra con yogurt, burghul e noci!

Ingredienti:

  • 500g di yogurt bianco intero
  • 120g di burghul (o grano spezzato)
  • 1 cipolla bianca
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50g di noci

Per guarnire:

  • olive kalamata
  • noci tritate
  • prezzemolo e/o menta
  • olio di oliva

Preparazione:

In una ciotola, mischiare insieme lo yogurt, il burghul e un bel pizzico di sale. Lasciar riposare in frigo per almeno una notte (si può far riposare fino a una settimana), di modo che il burghul si gonfi per bene.

Passato il tempo di riposo, tritare finemente il prezzemolo, la cipolla e le noci e aggiungere tutto al composto, aggiustando di sale se necessario. Se il composto dovesse sembrare troppo denso, aggiungere acqua o yogurt poco alla volta fino ad ottenere una crema densa e croccante.

Guarnire la kishkeh con le olive kalamata, altre noci tritate, prezzemolo e/o menta e un filo d’olio d’oliva.

Servire la kishkeh accompagnata da tè e pane pita.

 

Buon appetito!

 

Roberta Papaleo

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet