Cucina Palestina

Cucina palestinese: cavolfiori con tahina

Oggi vi proponiamo una gustosa ricetta della tradizione palestinese:

i cavolfiori con tahina!

Ingredienti:

  • 1,5 kg di cavolfiore
  • 6 cucchiai di olio
  • 250 g di carne di manzo macinata (facoltativa)
  • 1 cipolla
  • 12 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiani di sale
  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 6 cucchiai di tahina
  • 1 bicchiere di succo di limone
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 2 cucchiaini di prezzemolo tritato

Preparazione:

Pulire bene i cavolfiori liberandoli delle foglie e tagliare le teste in piccoli pezzi, poi lavarli e asciugarli con cura.

Far scaldare un cucchiaio di olio in una padella, aggiungere la carne tritata e farla rosolare a fuoco alto per 3 minuti. Aggiungere la cipolla tritata, l’aglio tritato, un cucchiaino di sale, uno di pepe nero e uno di cumino. Mescolare bene e lasciare andare per altri 2 minuti a fuoco dolce fino a che la carne non sarà cotta.

In un’latra padella, far scaldare 5 cucchiai d’olio, aggiungere i pezzi di cavolfiore, coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti o finché non si dorino. Dopodiché, girarli e farli cuocere per altri 15 minuti. Aggiungere un altro cucchiaino di cumino e un po’ di sale.

Con un robot da cucina, mischiare la tahina, il succo di limone, un cucchiaino di sale e un po’ d’acqua a velocità media fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

In una pirofila fonda, mettere i cavolfiori, la carne tritata e la salsa di tahina. Mettere in forno caldo a 180° per 60 minuti, fino a che la salsa non sarà quasi del tutto assorbita.

Una volta pronto, guarnire con il prezzemolo tritato e servire con pane arabo.

 

Buon appetito!

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz