Cucina Marocco News

Cucina marocchina: tajine di pollo con albicocche, prugne e mandorle

tajine di pollo con albicocche, prugne e mandorle

Come già sappiamo, il tajine è la pentola tradizionale marocchina in terracotta, ma possiamo preparare il tajine di pollo con albicocche, prugne e mandorle anche usando una semplice pentola o una pentola a pressione.

Ingredienti (per 6 persone)tajine di pollo con albicocche, prugne e mandorle

  • 1,2 kg di pollo (in filetti o a pezzi)
  • 2 pomodori
  • 2 cipolle
  • 200 g di prugne
  • una dozzina di albicocche secche
  • 10 – 20 mandorle
  • 1 cucchiaino di zafferano (o una dose in bustina)
  • 1 dado vegetale
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • olio d’oliva
  •  sale, pepe
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 500 ml d’acqua
  • Preparazione: 30 mn
  • Cottura: 45 mn
  • Tempo totale: 75 mn

 

Preparazione del tajine di pollo con albicocche, prugne e mandorle

In una pentola far dorare la carne con le cipolle tagliate finemente. Aggiungere sale, pepe e spezie.

Tagliare i pomodori, aggiungerli e lasciar cuocere per 5 minuti.

Aggiungere il dado e lasciar cuocere a fuoco lento per 20 minuti.

Aggiungere le albicocche e le prugne e lasciar cuocere per altri 10 minuti.

Verificare la cottura e adattare il condimento se necessario.

In una padella antiaderente far dorare le mandorle e i semi di sesamo facendo attenzione a non bruciarli.

 

Servire il tajine ornato delle mandorle e dei semi di sesamo.

 


Emanuela Barbieri

4 Commenti

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • secondo me i pomodori non c’entrano molto…se si usano sarebbe opportuno comunque aggiungere un pò di zucchero per correggerne l’acidità. inoltre aggiungendo un pò di zendero fresco, radice di curcuma, un paio di chiodi di garofano e paprika, si ottiene un gusto più tipico mediorientale.
    Ho anche evitato il dado, per principio ehehe 😉
    Aggiungo che se si opta per usare albicocche fresche, il gusto sarà più rotondo. basta aggiungerle un poco prima e lasciarle cuocere più a lungo 🙂
    Comunque bello spunto questa riceta

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz