- Home > Cucina > Cucina irachena: kubba Mosul
Cucina Iraq

Cucina irachena: kubba Mosul

kubba mosul iraq

Oggi scopriamo uno dei piatti più tipici della cucina irachena, diffusa soprattutto nel nord del Paese, in particolare nella città di Mosul, dalla quale prende il nome, e che tristemente oggi ci evoca solo immagini di guerra e desolazione.

Rendiamo un omaggio a questa città e prepariamo insieme la kubba Mosul!

Ingredienti:

Per la parte esterna:

  • 500g di carne di manzo tritata (magra)
  • 1kg di burghul extrafino
  • 500g di bulghur medio
  • sale

Per il ripieno:

  • 650g di carne di agnello tritata (un po’ grassa)
  • 2 cipolle
  • pinoli
  • spezie: pepe nero, noce moscata
  • sale

Preparazione

Innanzitutto, preparare la parte esterna della kubba:

Mettere insieme il bulghur extrafino e quello normale con le mani, aggiungendo un po’ d’acqua. Passarlo poi al setaccio per eliminare l’acqua in eccesso.

Aggiungere la carne di manzo tritata al misto di burghul. Insaporire con abbondante sale.

Amalgamare il tutto con le mani per un po’, poi passarlo al mixer, aggiungendo anche un cucchiaio d’acqua. Dopo un minuto, l’impasto dovrebbe risultare spesso, elastico e compatto.

A questo punto, preparare il ripieno per la kubba:

Far dorare i pinoli in padella con poco olio, solo per qualche secondo, per evitare che si brucino. Scolare bene i pinoli dall’olio in eccesso e metterli da parte.

Servendosi di un robot da cucina, tritare finemente le cipolle. Aggiungere poi la carne di agnello, sale abbondante e le spezie.

Dopo di che, procedere alla parte finale:

Dopo essersi bagnati le mani, spargere qualche goccia d’acqua su una superficie piana e pulita.

Disporre un foglio di carta da forno (circa 30x30cm) e cospargere anche qui qualche goccia d’acqua.

Prendere un pallina dell’impasto esterno, e disporla al centro del foglio. Disporre un altro foglio di carta sopra in cima alla pallina. Servendosi di un mattarello, iniziare a stendere la pallina di pasta dal centro verso l’esterno. Stendere fino ad ottenere un disco fino.

A questo punto, rimuovere delicatamente il foglio di carta forno superiore. Appoggiare un piattino capovolto sul disco di pasta per prendere la forma di un cerchio. Salvare la pasta in eccesso.

Una volta ottenuto un disco circolare liscio, aggiungere un cucchiaio di ripieno nel centro, spalmarlo con il dorso del cucchiaio avendo cura di lasciare abbastanza spazio libero sul bordo esterno. Aggiungere anche qualche pinolo tostato.

Formare un nuovo disco di pasta, come già descritto, e adagiarlo sopra al primo disco già farcito, mantenendo però il foglio di carta forno inferiore attaccato. A questo punto spingere sui bordi dei dischi in modo da farli aderire.

Ripeter l’operazione fino alla fine degli impasti, avendo cura di lasciare coperti quelli già pronti. Lasciare i vari dischi di kubba a riposare per almeno 40 minuti prima di cuocere.

Passato questo tempo, bollire i dischi in acqua bollente in un tegame basso e capiente. Quando la kubba sale in superficie, toglierla dall’acqua e lasciarla scolare su un panno asciutto.

Una volta freddati, ripassarli in padella con poco olio o su una piastra ben calda.

 

Buon appetito!

 


Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz