Algeria Cucina

Cucina berbera: le lasbanne, polpette di semola

Iniziamo il nuovo anno proponendovi una ricetta della tradizione berbera, originaria della regione algerina della Cabilia:

la lasbanne, le polpette di semola alla berbera!

Ingredienti:

Per il sugo:

  • 300g di carote
  • 2 cipolle
  • 250g di fagiolini surgelati
  • 3 zucchine
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco (servirà anche per le polpette)
  • 6 pezzi di carne d’agnello
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • altre spezie: ras el hanout, paprica dolce, pepe nero

Per le polpette:

  • 500g di semola media
  • 1 mazzetto di menta fresca
  • 2 cipolle
  • 1 bicchierino di olio d’oliva
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 pomodoro fresco
  • 1 mestolo di brodo vegetale
  • spezie: paprica dolce

Preparazione:

Per la preparazione del sugo, far soffriggere in una padella con l’olio la cipolla tritata, le carote a dadini e la carne d’agnello sgrassata. Far rinvenire il tutto per qualche minuto e poi aggiungere le spezie, il sale e la passata di pomodoro. Aggiungere dell’acqua a coprire la carne, che sarà necessaria anche per la cottura delle polpette. Mescolare il tutto e portare a ebollizione, dopo di che lasciar cuocere a fuoco dolce.

Una volta messo sul fuoco il sugo, procedere alla preparazione delle polpette. Mettere la semola in un piatto molto largo. Versare l’olio d’oliva e mescolare con le mani finché la semola non si sia ben impregnata. Poi aggiungere le cipolle tritate, il pomodoro, l’uovo interno, la menta e il coriandolo finemente tritati. Mescolare il tutto a mano. Aggiungere poi la passata di pomodoro, la paprica e il sale. Mescolare ancora. Per far si che l’impasto risulti compatto e lavorabile, aggiungere un mestolo di brodo vegetale. Lavorare ancora con le mani e aggiungere un altro mestolo di brodo se necessario. Una volta compatto, formare delle polpette di impasto e immergerle nel sugo per farle cuocere con la carne e le verdure.

A dieci minuti dalla fine della cottura, aggiungere i fagiolini, le zucchine tagliate in pezzi medi e metà del mazzetto di coriandolo. A cottura ultimata, aggiungere il resto del coriandolo e aggiustare di sale se necessario.

 

Buon appetito!

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet