Marocco News Politica Yemen

Corpo del pilota morto in Yemen è stato riportato in Marocco

(Agenzie). Il pilota marocchino scomparso con il suo aereo durante una missione sullo Yemen è stato trovato morto e il suo corpo è stato riportato a casa oggi, martedì 19 maggio. Lo hanno riferito i media sauditi.

Il Tenente Yassine Bahti, 26 anni, è il primo aviatore morto da quando la coalizione guidata dall’Arabia Saudita ha iniziato a bombardare lo Yemen contro i ribelli sciiti Houthi, lo scorso 26 marzo.

“Una volta ritrovato il suo corpo, la sua famiglia aveva chiesto di riportarlo in Marocco attraverso Gibuti”.

Il ministro della Difesa Mohammed bin Salman ha detto che “il martire marocchino deve essere trattato come se fosse stato un martire saudita, finanziariamente e moralmente”.

I resti dell’aereo erano stati trovati in precedenza nella zona di Saada, una roccaforte Houthi nel nord dello Yemen.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz