Hezbollah Marocco News USA

Congresso degli Stati Uniti: un disegno di legge Bipartisan condanna la collusione tra Hezbollah e Polisario

(moroccoworldnews 29/09/2018)

Il deputato repubblicano Joe Wilson, e i colleghi, Carlos Curbelo e il democratico Gerry Connolly, hanno presentato una proposta di legge, prima in assoluto, al Congresso degli Stati Uniti, presso la Camera dei Rappresentanti, in cui hanno riaffermato il rapporto tra gli Stati Uniti d’America e il Regno del Marocco e hanno condannato la collusione tra il movimento separatista del Polisario e Hezbollah così come gli obiettivi destabilizzanti dell’Iran in Nord Africa e oltre.

Wilson, ha spiegato sul suo sito ufficiale l’importanza storica dei rapporti tra Usa e Marocco:“Il Regno del Marocco è stata la prima nazione a riconoscere formalmente gli Stati Uniti d’America nel 1777 e resta un importante alleato strategico e un partner per la pace in Medio Oriente e in  Nord Africa”, ha detto, condannando invece le recenti azioni del Polisario ritenuta un’organizzazione terroristica finanziata dall’Iran.

Nel disegno di legge, viene criticato l’Iran per aver fornito denaro e altre forme di sostegno materiale ad organizzazioni considerate terroristiche come Hezbollah,  designato dagli Stati Uniti come ‘organizzazione terroristica straniera’, e vengono inoltre indicati, gli obiettivi destabilizzanti dell’Iran e dell’alleato Hezbollah nel Nord Africa, obiettivi che metterebbero a rischio la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Nel documento viene riaffermato anche il sostegno al piano di autonomia marocchino, descritto come ‘serio, realistico e credibile’,  un piano che rappresenta un percorso in avanti per soddisfare le aspirazioni delle popolazioni del Sahara a gestire i propri affari in pace e dignità.

Il testo fa inoltre appello al Presidente Trump, al Segretario di Stato Mike Pompeo, e all’Ambasciatore presso le Nazioni Unite, affinché aiutino le Nazioni Unite a sostenere un accordo pacifico per il conflitto del Sahara, che sia coerente con la posizione degli Stati Uniti.

Se il disegno diventasse legge, fornirebbe sostegno alla posizione del Marocco nel conflitto del Sahara occidentale. Ma prima che un progetto di legge raggiunga la Camera dei Comuni e sia adottato in legge, deve passare attraverso un processo complicato e lunghi dibattiti all’interno delle commissioni e sottocommissioni del Congresso.

Secondo le regole, i progetti di legge presentati dai membri del Congresso stesso, vanno riferiti al Presidente della Camera, che li inserisce nel calendario del comitato a cui sono stati assegnati. Un progetto muore se  i membri del Congresso non agiscono su di esso. Nel momento in cui  un progetto di legge viene adottato dalla Camera dei Rappresentanti, viene inviato all’ufficio del Presidente per la firma e diventa legge.


Katia Cerratti

Giornalista professionista, laureata in Lingue orientali con una tesi in Islamistica sull’integralismo islamico in Egitto, comincia ad amare la lingua araba all’età di undici anni, quando un compagno di scuola, marocchino, le scrive il nome in arabo sul diario: Muhammad محمد. Coltiva negli anni una grande passione per il multiculturalismo, la difesa dei diritti umani e delle minoranze, segue la politica estera in particolare di Asia e Medio Oriente e la vita culturale di queste regioni. Inizia a scrivere sul "Calendario del popolo” di Nicola Teti, ha collaborato con il settimanale Left e con le testate online arabismo.it e newscinema.eu, e attualmente scrive per arabpress.eu. Da molti anni lavora nella redazione Media Management di Rainews24.

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz