Daesh News Politica Siria Turchia

Centinaia di rifugiati tornano in Siria dalla Turchia

(Agenzie). Centinaia di rifugiati siriani fuggiti in Turchia hanno attraversato di nuovo il confine per tornare in Siria, pochi giorni dopo che la frontiera è stata riaperta e i militanti Daesh (ISIS) sono stati estromessi dalla città di frontiera di Tal Abyad dai curdi siriani.

Sotto una stretta sorveglianza turca, centinaia di rifugiati – soprattutto donne e bambini – hanno attraversato il confine dalla città turca di Akçakale verso Tal Abyad.

Dopo la ripresa della città siriana, fonti della sicurezza hanno detto a Reuters che la frontiera è stata tenuta chiusa per quattro giorni per motivi di sicurezza, per poi essere riaperta.

Più di 23.000 rifugiati in fuga dai combattimenti nel nord della Siria sono entrati in Turchia dall’inizio di questo mese, secondo le autorità turche, citate dall’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz