News Religione Società

Buon 1437: il mondo islamico festeggia l’inizio del nuovo anno

Si celebra oggi, 15 ottobre, il Capodanno Islamico, in coincidenza con l’inizio del mese di Muharram.

Il capodanno islamico segna il viaggio di Maometto dalla Mecca a Medina avvenuto nel 622 dC. Questo sarà per i musulmani il 1437 DH (dopo hijra).
Il termine Muharram con cui viene indicato il primo mese dell’anno islamico, deriva dalla radice araba haram (proibito per motivi religiosi).In questo mese infatti era proibito alle popolazione musulmane di continuare o iniziare una guerra per rispetto alla religione islamica.
Il mese di Muharram viene vissuto in maniera molto diversa da sciiti e sunniti.
Per gli sciiti esso rappresenta il mese di lutto per la morte del nipote del profeta Muhammad, l’Imam Hussein, morto nella battaglia di Karbala. Per la commemorazione della sua morte gli sciiti partecipano a cortei di auto-flagellazione. La commemorazione raggiunge il suo apice nel giorno dell’Ashura (il decimo giorno del mese).
I sunniti invece osservano nella stessa giornata un lungo digiuno per commemorare il digiuno fatto da Mosè per celebrare la liberazione degli israeliti dall’Egitto.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.