News Politica Zoom

Berlino omaggia la sua regina egizia Nefertiti

nefertiti

nefertitidi Juan Gómez (El Pais 05/12/2012). Traduzione di Claudia Avolio.

 

Il grande interesse per il busto di Nefertiti compie un secolo, come il suo ritrovamento da parte dell’egittologo tedesco Ludwig Borchardt, che scrisse nel suo taccuino: “Descriverlo non serve a nulla, bisogna vederlo”. Il suo centenario è motivo di una grande esposizione nel Neues Museum di Berlino, la cui ala nord ospita dalla riapertura nel 2009 i manufatti principali del vecchio Museo Egizio berlinese. Gli interni splendidamente riammodernati dall’architetto inglese David Chipperfield renderebbero giustizia a qualunque regina, ma con Nefertiti si ha quel che accade a un gran teatro quando accoglie una stella dell’opera. Gli appassionati non disdegnano l’insieme ben fatto e le poltrone comode, ma la diva catturerà tutta l’attenzione e l’apprezzamento.

 

Berlino mantiene con la sua regina questa relazione dai tempi del kaiser Guglielmo II, il quale nel 1913 si fece fabbricare una copia esatta che – forse come vincolo sentimentale con la capitale del suo impero sconfitto e abolito – portò con sé in esilio nel 1918. Chiunque sia interessato agli eventi culturali di Berlino maturerà un certo grado di intimità con la vecchia regina. Qualunque cosa le sia relativa è un titolo: il suo trasferimento al Neues Museum nel 2009, la sua rivendicazione da parte degli egiziani, le indagini costanti sulla sua origine e sul suo ritrovamento il 6 dicembre 1912. Questa settimana, l’influente giornale Der Spiegel ha dedicato un buon numero di pagine alla regina berlinese, perché tutti i media si concentrano ora sulla mostra che verrà inaugurata venerdì: Alla luce di Amarna.

 

Bisogna far di nuovo visita a Nefertiti e sorprendersi della sua intatta bellezza dello sguardo, millenaria, mentre ci si fa vecchi e si ricordano i suoi scopritori, il suo scultore Tutmose, il faraone suo sposo Akenatón, tutti morti. Ancora una volta scorreranno fiumi di inchiostro sulla regina del Nilo.

 

Link: Berlín homenajea a su reina egipcia


Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz