Cultura Giordania News Siria Teatro

Bambini siriani rifugiati portano in scena Oliver Twist ad Amman

(Agenzie). Bambini siriani rifugiati residenti ad Amman, con il sostegno di altri coetanei giordani, porteranno in scena un musical basato sul celebre “Oliver Twist” di Charles Dickens, scritto dalla ex giornalista e produttrice cinematografica Charlotte Eagar e dallo sceneggiatore William Stirling.

Lo spettacolo è iscritto nel quadro di una serie di attività e iniziative organizzate dal centro culturale Al-Hashmi al-Shamali della capitale giordana, dove risiedono migliaia di rifugiati siriani. Il centro ha fatto sì che 100 bambini, tra siriani e giordani, formassero una troupe per mettere in scena il capolavoro di Dickens.

“È una pièce fantastica da recitare perché parla di un bambino che lotta per i suoi diritti, come me”, dice Fadi, di 13 anni, che è scappato dalla Siria con la sua famiglia e che coprirà il ruolo del protagonista. Da parte sua, Ibrahim di 14 anni, che interpreterà il personaggio di Artful Dodger, ha detto: “È come vivere ad Amman. Io vengo dal ghetto. Hashmi, dove vivo, è pieno di ragazzini di strada, come in Oliver!”.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet