Bahrein News Politica

Bahrein: “Conferenza per gli Amici del Popolo Iraniano”

Bahrein: Sheikh Khalid Bin Ahmed Al KhalifaAsharq Al-Awsat (21/12/2012). Alcune dichiarazioni di un ufficiale iraniano hanno agitato le ire del Ministro degli Esteri del Bahrein, lo Sceicco Khalid Bin Ahmed Al Khalifa, il quale per contro-risposta ha commentato via twitter: “è ora di una Conferenza per gli Amici del Popolo Iraniano”. Questa frase, postata sul social network martedì sia in arabo che in inglese, è stata ri-twittata ben 800 volte stando a giovedì mattina. L’account del Ministro, con 121,254 followers, lo definisce “Diplomatico, Ambasciatore, Ministro degli Esteri del Bahrein, Lettore, Viaggiatore (e) Bon Vivant”.

I commenti del Ministro sono succeduti alle accuse da parte del Ministro degli Esteri per gli Affari Arabi e Africani Deputato dell’Iran, Hossein Amir.Abdollahian, il quale ha affermato che le forze di sicurezza del Bahrein avrebbero usato “gas tossici” per disperdere i manifestanti.

“Siamo profondamente colpiti da queste false constatazioni che tendono a nascondere la situazione catastrofica in Iran e le disastrose condizioni economiche nelle quali si trova il fratello popolo iraniano. Vogliamo sottolineare che le riforme globalmente note lanciate dal re Hamad nel 2001 andranno avanti per interesse della società del Bahrein la quale ama la libertà, la democrazia e il rispetto per i diritti umani” ha dichiarato il Ministro degli Esteri del Bahrein .

La dichiarazione ha confermato il fermo rifiuto del Paese a qualunque interferenza negli affari privati, considerata come invasione della propria sovranità, richiamando al “rispetto delle norme diplomatiche e ai principi del buon vicinato”.

 


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz