News Palestina Politica

Autorità Palestinese: indagine CPI su “crimini di guerra” di Israele

(Agenzie) L’Autorità Palestinese ha chiesto alla Corte Penale Internazionale (CPI) di investigare sui crimini commessi nei territori palestinesi a partite dal 13 giugno 2014. Se lanciata, l’indagine si concentrerebbe sulla guerra di Gaza della scorsa estate, in cui più di 2.000 palestinesi hanno perso la vita. Inoltre, l’Autorità Palestinese richiede anche un’indagine sulle continue costruzioni di insediamenti israeliani, considerati illegali dal diritto internazionale.

L’indagine potrebbe iniziare non appena la Palestina diventi membro della CPI e firmatario dello Statuto di Roma, procedura iniziata con la presentazione delle lettere di adesione alla Corte nel corso di questa settimana. Da parte sua, il premier israeliano Netanyahu ha invitato la CPI a rifiutare la richiesta di adesione palestinese, in quanto non classificabile come Stato.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet