Israele News Palestina Società

Assist for peace: un campo di calcio per unire

Un’area sportiva a Gerusalemme dove bambini di tutte le religioni possano giocare insieme: questo è “Assist for peace”. Il progetto nato dall’idea di Luca Scolari prevede la costruzione di un campo da calcio e di un campo polivalente (basket, tennis, volley, Formula 1 simulatore di guida-Moto Gp) nel quartiere armeno della città di Gerusalemme, un luogo dove ogni bambino della città possa giocare “e non è importante che lui sia ebreo, musulmano o cristiano. Questo è importante: che giochino insieme”, afferma lo stesso Solari.

Molti i campioni sportivi o personalità del mondo dello spettacolo e della finanza che hanno finanziato e supportato l’iniziativa. Tra loro ricordiamo Kimi Raikjonen, Antonello Venditti, Giovanni Soldini, Gianluigi Buffon e Federica Pellegrini.

L’inaugurazione dell’aerea è prevista tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 e con la sua realizzazione, come si legge nel comunicato,  “i bambini sapranno che la pace è possibile, sapranno che la convivenza nella città del muro non è un sogno, perché è ciò che accade già ogni giorno in un campo sportivo”.

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet