Arabia Saudita Islam News Società

Arabia saudita: terrorista minaccia di morte giornalista in diretta

Khaled Al MuwalladGira da maggio 2015 nei siti arabi, l’intervista del noto giornalista saudita Daoud Al Sharian a Khaled Al Muwallad, un prigioniero terrorista di Al-Qaeda, ospite allo show popolare “Al Thamina”.

Durante la trasmissione si affronta la questione della tomba del Profeta, che vede i salafiti in contrasto con la corrente jihadista secondo la quale pregare davanti al mausoleo sarebbe munkar, non accettato. Il giornalista riporta invece il discorso degli Ulema sauditi (i dottori della religione) i quali sostengono che munkar è rendere questi luoghi, che siano mausolei, moschee o altro, oggetto di preghiera al posto di Dio stesso. Questo, dice Al Sharian, è shirk, politeismo.

Dopo questa disgressione Al Sharian torna al punto: “Quindi se mi uccidi… lo farai con una pallottola o mi sgozzerai?”. “Beh… userò quello che trovo”.

 


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.