I Blog di Arabpress Palestina Siria Zoom

Anch’io sto con la sposa

Articolo di Giusy Regina.

10333399_625752550850924_6888944720943778002_o“Una storia fantastica eppure dannatamente vera. Un coraggioso atto di disobbedienza civile che farà molto parlare di sé. Online dal 19 maggio 2014”.

Questa la presentazione delle varie pagine create su facebook di Io sto con la sposa. E l’intenzione di creare un’aura di suspense intorno a tutto questo ha perfettamente raggiunto il suo scopo. E finalmente, come promesso, è uscito il trailer ufficiale.

Storia drammaticamente vera avvenuta tra il 14 e il 18 novembre 2013, il film-documentario racconta la storia di 5 palestinesi e siriani in fuga dagli orrori della guerra. Un corteo nuziale coraggiosamente finto, che parte da Milano e raggiunge Stoccolma, è l’escamotage usato dagli autori, nonché protagonisti del film: Gabriele Del Grande, giornalista e autore del blog Fortress Europe, Khaled Soliman Al Nassiry, poeta e scrittore nato a Damasco da una famiglia palestinese e Antonio Augugliaro,  regista e editor. L’idea nasce durante una cena dalla battuta “Quale poliziotto di frontiera fermerebbe mai una sposa e il suo corteo per chiedere i documenti?”.

I prodi “contrabbandieri” decidono così di sfidare la sorte, le regole e i controlli, dopo aver incontrato quei cinque ragazzi sbarcati a Lampedusa, per aiutarli a raggiungere la Svezia. Così mascherati inizia il loro viaggio, che svela inaspettatamente “Un’Europa transnazionale, solidale e goliardica che riesce a farsi beffa delle leggi e dei controlli della Fortezza Europa”.

Gli autori rischiano fino a 15 anni di carcere, ma questo non li ha fermati. Anzi, non avendo una casa di produzione alle spalle, hanno organizzato un crowdfunding per raccogliere i fondi e produrre il film da diffondere nelle sale: 75 mila euro sono la meta da raggiungere e (si spera) tanti i cittadini attivi pronti a sostenere una simile iniziativa. Così da andare a Venezia certo, ma anche e soprattutto per “dimostrare che questo amato Mediterraneo non è soltanto un cimitero, ma che può ancora essere un mare che ci unisce”.

Io sto con la sposa. E voi?

Guarda il trailer ufficiale

Vai al sito ufficiale

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz