Mediterraneo News Società UK

Amnesty International protesta in UK per strage migratoria nel Mediterraneo

(Agenzie).  Sacchetti per cadaveri sono stati sparsi sulla spiaggia di Brighton, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, come parte di una protesta condotta da Amnesty International contro la risposta della Gran Bretagna “vergognosa” per la strage migratoria avvenuta nel Mediterraneo.

Decine di sostenitori del gruppo per i diritti umani con sede a Londra hanno messo in fila 200 sacchi neri sulla spiaggia, alla vigilia di una riunione di emergenza dei leader europei a Bruxelles, volta a porre fine alla crisi che ha causato più di 1.750 morti quest’anno.

Insieme ai sacchi compare uno striscione con l’hashtag #DontLetThemDrown .

“Fino ad ora, la risposta del governo britannico è stata vergognosa”, ha detto il direttore di Amnesty della Gran Bretagna Kate Allen. “I governi europei devono ora passare con urgenza dalla retorica all’azione per fermare la strage di persone che cercano di raggiungere l’Europa attraverso il mare”.

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.