Algeria News Politica

Algeria: sul mistero di Bouteflika governo in difficoltà

Algeria-elezioni-imparziali-e-trasparentiAl Quds Al Araby (11/06/2013). Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika è ormai “sparito” da più di 40 giorni, in cura presso una struttura francese , e per il governo diventa sempre più difficile giustificare con motivazioni plausibili l’assenza così prolungata del presidente. E con il tempo, si affievolisce giorno dopo giorno la possibilità di vederlo di nuovo alla guida del paese.

Murad Madlasi, ministro degli Esteri algerino si è affrettato a rassicurare sulla radio di stato che la salute del raìs è in continuo miglioramento e che Bouteflika “dirige giornalmente gli affari algerini”. Il primo ministro Abdelmalek Selal taglia invece corto e chiede ai giornalisti di non affrontare la questione e di limitarsi a prendere nota dei bollettini ufficiali.

Intanto però il palazzo presidenziale è vuoto dal 25 aprile ed aumentano gli interrogativi su cosa stia accadendo dietro le quinte. E’ prematuro parlare già di scelta del successore? Quale sarà il ruolo dei vertici militari nello scegliere un nuovo presidente? Per quanto il governo potrà indugiare sulle reali condizioni del raìs algerino?

Luca Pavone

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet