News Politica

Algeria: rivoluzione della moralità, in piazza contro alcolici e case chiuse

Algeri, 4 ott. – (Adnkronos/Aki) – Una ‘primavera algerina’ all’insegna del rigore morale. E’ questo il movente che sta spingendo migliaia di cittadini di tutto il Paese a scendere in piazza a chiedere non il pane, non le riforme bensi’ la chiusura delle case di tolleranza, dei locali notturni e dei negozi di alcolici. Un fenomeno, quello della ‘Rivoluzione morale’ in corso in Algeria, che conta gia’ morti e feriti e che alle altre rivoluzioni che stanno infiammando il mondo arabo ha ispirato i suoi slogan: ‘Via le prostitute dal Paese’ e ‘Il popolo vuole la chiusura dei locali notturni’ sono solo alcune delle frasi scandite dai manifestanti, che lamentano un decadimento dei costumi giudicato ormai insostenibile.


Zouhir Louassini

Zouhir Louassini. Giornalista Rai e editorialista L'Osservatore Romano. Dottore di ricerca in Studi Semitici (Università di Granada, Spagna). Visiting professor in varie università italiane e straniere. Ha collaborato con diversi quotidiani arabi tra cui al-Hayat, Lakome e al-Alam. Ha pubblicato vari articoli sul mondo arabo in giornali e riviste spagnole (El Pais, Ideas-Afkar). Ha pubblicato Qatl al-Arabi (Uccidere l’arabo) e Fi Ahdhan Condoleezza wa bidun khassaer fi al Arwah ("En brazos de Condoleezza pero sin bajas"), entrambi scritti in arabo e tradotti in spagnolo.

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz