Cinema News

Accademico iracheno propone un partito per i cinefili

Di Abd al-Jabar al-‘Itabi. Elaph (23/10/2012). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello.

Un accademico iracheno ha proposto di creare un partito espressamente per i cinefili con la speranza di ottenere uno dei seggi parlamentari, di sollevare la voce della gente che si occupa di cinema e di farla sentire agli altri in modo che si possa lavorare alla produzione cinematografica di film iracheni e alla diffusione del valore del cinema nella vita delle persone.

Questo è quanto ha detto il Dr. Taha al-Hashemi, docente di scenografia presso la facoltà di Belle Arti dell’Università di Baghdad nel dipartimento di cinema e televisione e coordinatore generale degli incontri del Festival Internazionale del Cinema di Baghdad: il cinema dovrebbe essere tra le priorità di qualsiasi partito politico. Questo partito, oltre a difendere i diritti dei cineasti, potrebbe contribuire ad aumentare l’influenza del cinema sul popolo, influenza che al momento non è molto forte.

Ilaria Antoniello

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet