News

Egitto: scontri tra polizia e manifestanti

EgittoEl Watan (06/03/2013). Si sono verificati nuovi scontri tra manifestanti e polizia martedì al Cairo e a Port Said, città nella zona nord-est dell’Egitto in cui sei persone, tra cui tre poliziotti, hanno trovato la morte nella notte tra domenica e lunedì. La tensione era particolarmente forte nei pressi di un edificio dei servizi di sicurezza di Port Said, bruciato la sera prima e di nuovo in fiamme martedì.

Dei manifestanti hanno continuato a lanciare delle molotov in direzione della polizia anti-sommossa che rispondeva tirando gas lacrimogeni. “Odiamo la polizia, non vogliamo più la sua presenza”, ha dichiarato Chaaban, un manifestante di 25 anni armato di una molotov. Slogan ostili alla polizia sono stati scritti sui muri.

Gli scontri sono scoppiati domenica, dopo la decisione del ministro degli Interni di trasferire fuori dalla città 39 prigionieri in attesa del loro processo, previsto per sabato, riguardante delle violenze che hanno provocato la morte di 74 persone dopo una partita di calcio a Port Said nel febbraio del 2012.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet