Letteratura News Politica Zoom

16 romanzi in gara per l’Arabic Booker

arabic booker 2013

arabic booker 2013(AlHayat). Sono stati annunciati i titoli dei 16 romanzi in concorso per il premio internazionale Arabic Booker 2013. I romanzi sono stati pubblicati lo scorso anno e selezionati tra 133 opere in 15 Paesi arabi. Il premio annuale si concentra sui romanzi in lingua araba e ad organizzarlo è la fondazione Booker Prize di Londra, col sostegno degli sponsor dell’autorità per il Turismo e la Cultura di Abu Dhabi.

 

Quest’anno la lista dei candidati abbraccia 9 diversi Paesi arabi, tra cui per la prima volta anche uno scrittore del Kuwait. Da segnalare anche che in questa edizione i romanzi sono perlopiù incentrati su temi della contemporaneità, coprendo l’arco degli ultimi venticinque anni. Uno dei temi affrontati è l’impatto che ha avuto l’11 settembre 2001 sulla vita degli arabi in Europa. Il conflitto israelo-palestinese è un altro argomento preso in esame, accanto all’emancipazione politica e sessuale e alla questione delle libertà. La Primavera Araba non si trova trattata dai romanzi in gara, poiché secondo la critica è un argomento che richiede ancora del tempo. Una commissione di cinque giudici ha selezionato i 16 romanzi ed i nomi dei selezionatori verranno svelati a Tunisi il 9 gennaio 2013, giorno in cui verrà diffusa anche la rosa dei sei romanzi finalisti.

 

Di seguito è riportata la lista degli autori in concorso, con titolo del romanzo, Paese di provenienza e nome della casa editrice:

 

Sinan Antoon – Ya Mariam – (Iraq) – ed. Al-Jamal

Hoda Barakat – Il Re di Questa Terra – (Libano) – ed. Dar al-Adab

Rabee Jaber – Gli Uccelli dell’Holiday Inn – (Libano) – ed. Dar al-Tanwir

Anwar Hamed – Jaffa Prepara il Caffè del Mattino – (Palestina) – ed. Istituto Arabo per la ricerca e la pubblicazione

Jana Fawaz ElHassan – Io, Lei e le Altre – (Libano) – ed. Dar al-Arabiya li-l-‘Ulum – Nashirun

Elias Khoury – Sinalkul – (Libano) – ed. Dar al-Adab

Muhsin al-Ramly – I Giardini del Presidente – (Iraq) – ed. Thaqafa

Amin Zaoui – Il Gregge di Capre – (Algeria) – ed. Al-Ikhtilef

Saud al-Sanousi – Il Tronco di Bambù – (Kuwait) – ed. Dar al-Arabiya li-l-‘Ulum – Nashirun

Mohammed Abdel Nabi – Il Ritorno dello Sheikh – (Egitto) – ed. Rawafid

Ashraf El-Ashmawi – Toya – (Egitto) – ed. al-Dar al-Masriya al-Lubnaniya

Ibrahim Eissa – Il Nostro Maestro – (Egitto) – ed. Bloomsbury Qatar Foundation

Mohammed Hassan Alwan – Il Castoro – (Arabia Saudita) – ed. Dar al-Saqi

Ibrahim Nasrallah – Lanterne del Re di Galilea – (Palestina/Giordania) – ed. Dar al-Arabiya li-l-‘Ulum – Nashirun

Hussein al-Wad – Sua Eccellenza il Ministro – (Tunisia) – ed. Dar al-Janoub

Waciny Laredj – Le Dita di Lolita – (Algeria) – ed. Dar al-Adab

 


Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz